EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

PARA DOS – 24 / 26 maggio 2019
piccolo Encuentro Milonguero, Verona

encuentro-para-dos-2019

Amici, Verona ci aspetta per la nuova edizione di “Para dos”!

La nostra bellissima sede quest’anno avrà un nuovo pavimento: abbiamo rinunciato al pavimento in marmo di Verona originale a favore di un parterre da ballo.

“Para dos” è un piccolo Encuentro per 100 appassionati di Tango Milonguero.
Ancora una volta saremo nel centro storico di - Verona - città d’arte Patrimonio UNESCO, 2000. Come sede, l’ormai irrinunciabile spazio - molto suggestivo - della ex chiesa di Santa Maria in Chiavica, antica, piccola, e in posizione strategica per raggiungere passeggiando i luoghi più belli della città. 
Dei luoghi amiamo la bellezza. 
Del tango la dimensione intima, le atmosfere calorose, la condivisione.

Tutti insieme quindi accoglieremo amici vecchi e nuovi, scambieremo abbracci con sorrisi e nei momenti conviviali brinderemo al tango e alla bellezza!


Il programma

Venerdì 24

Milonga del Viernes

  • in consolle Gabriella Marchesi (Bergamo, Italia) ore 17 - 24
  • Buffet continuo e servito, ore 18 - 24

Sabato 25

Milonga del Sabado

  • in consolle Michela Indaco (Perugia, Italia), ore 17 - 24
  • Buffet continuo e servito, ore 18 - 24

Domenica 26

Despedida

  • in consolle Paolo Persiani (Verona, Italia) ore 13 - 21
  • Buffet continuo e servito, ore 13 - 20

I 3 Buffet

Nel presbiterio, il nostro angolo ristoro a firma Scapin. Amiamo gli amici e la convivialità, quindi in milonga invece del bar, avremo un BUFFET continuo e servito:

  • VENERDÌ e SABATO all’ora dell’aperitivo cominceremo con il buffet salato, poi dolce fino alla mezzanotte; l’ora di cena sarà scandita da due piatti caldi.
  • DOMENICA, per la despedida troveremo un brunch sempre a buffet continuo e servito fino ai saluti finali.
I 3 buffet saranno accompagnati da caraffe di Spritz, di succhi d’arancia e d’ananas; vini bianchi – prosecco e fermo - e rosso; acqua con gas e senza.


Sede

Santa Maria in Chiavica è un piccolo edificio del XII sec. nel cuore dell’antica omonima contrada. Su piazzetta Chiavica, il campanile romanico - originale in mattoni rossi, non così alto sulla strada - segnala la porta d’ingresso. L’interno - a tre navate, sobrio e silenzioso - mostra frammenti di affreschi del XV sec. C’è molta luce. E sul pavimento, originale, il marmo rosa di Verona. Siamo nella Verona storica. A pochi passi Piazza dei Signori, le Arche scaligere, Piazza delle Erbe, Piazza Bra, i ponti sull’Adige, Castelvecchio, la casa di Giulietta e il suo balcone.

Indirizzo: Para dos c/o ex Chiesa di Santa Maria in Chiavica, via S.M. in Chiavica n 7, Verona.